Calcio: Eccellenza girone B, il Saluzzo pareggia contro la CBS

21.10.2019

 

 

 

 

 

SALUZZO - I granata di mister Boschetto tornano allo stadio “Andrea Damiano” di Saluzzo in occasione della settima giornata di campionato, in programma domenica scorsa contro la CBS, squadra torinese che racchiude in sé i quartieri torinesi di Cavoretto, Borgo Po e San Salvario. L’incontro è terminato con il pareggio per 2 reti a 2. Mister Boschetto si ritrova in difficoltà già prima dell’inizio del match, in quanto si ritrova costretto a rinunciare a Mazzafera (probabile pubalgia per lui), Tavella (distaccamento di un polmone a causa di una botta ricevuta a inizio campionato, fuori per tutto ottobre) e Serra (problemi ai legamenti della caviglia, out fino a novembre). Nonostante i tre grandi assenti, i granata scendono in campo e riescono a portarsi in vantaggio grazie alla rete di Tosi. I torinesi non sembrano intenzionati a mollare, e riescono ad agguantare il pareggio con il gol di Ramondo. La CBS si dimostra molto agguerrita e determinata, tanto da trovare il gol del vantaggio con Shtjefni. I padroni di casa però non si arrendono, chiudendo in pareggio grazie al gol di Scavone al novantatreesimo. Insomma non un Saluzzo troppo brillante, che non ha saputo dare il meglio di sé come in altre partite e lasciato che gli avversari ne approfittassero. A parlare a fine partita è il mister della squadra avversaria, Meloni, che commenta così il risultato: “Eccola, finalmente! La migliore prestazione in campionato sui 90 minuti è arrivata nel momento più importante del nostro percorso, a chiarire che non molliamo, che ci siamo, e che per un soffio non la portiamo tutta a casa. In quattro giorni ci hanno ripreso sempre e solo nel recupero, segno che questi ragazzi sono vivi e stanno remando tutti dalla stessa parte. E sono orgoglioso di loro soprattutto per quello che ci siamo detti in settimana. Ora pronti a ripartire, andremo ad Asti a caccia della prima vittoria esterna, mettendoci un pizzico di attenzione in più nel finale. Arriveremo al nostro obiettivo, ne sono sicuro”. I punti in classifica diventano dodici, ma i saluzzesi scendono dalla quarta alla quinta posizione, ad un solo punto di vantaggio sul Centallo. Buono il dato riguardante le reti siglate: ben 12, di cui 4 a cura di Fabricio De Peralta, capocannoniere del campionato. Un po’ troppe i gol incassati: 8 in sette partite. Differenza reti che si ferma dunque a quattro. Ora i marchesi dovranno prepararsi al prossimo match di campionato: il grande match contro la Pro Dronero di mister Antonio Caridi, una delle compagini più forti del campionato ma reduce da due sconfitte conseutive. Appuntamento dunque allo stadio “Filippo Drago” di Dronero, domenica 27 ottobre alle ore 14,30.

SALUZZO: Busano, Bedino, Caula, Supertino, Carli, Serino, Rrotani, Scavone, Tosi, De Peralta, Barale. A disp.: Nardi, Pampiglione, Caldarola, Qira, Mazzafera, Palushii, Moino, Scola, Carrer. All.: Boschetto.CBS: Ussia, Chiarle, Clivio, Colaiocco, Ghironi, Porcelli, Ardissone, Bara, Palumbo, Shtjefni, Gardin. A disp.: Gallo, Principalli, Borello, Grabbi, Lopes, Tulipano, Todellà, Ramondo, Balzano. All.: MeloniA

ARBITRO: Alessandro Biasol di Nichelino

ASSISTENTI: Andrea Lo Chiatto e Luca Raponi di NichelinoRETI: Tosi, Ramondo, Shtjefni, Scavone.

 

Francesco Pinardi

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png