Fine settimana conclusivo per l’8^ edizione del MOF-Marchesato Opera Festival

18.07.2019

 

 

 

 

 

SALUZZO - A causa di sopraggiunti problemi tecnici, lo spettacolo Il cuore di Chisciotte di e con Gek Tessaro, in programma Sabato 20 luglio alle ore 21, si svolgeràpresso la SCUOLA APM, anziché presso il Teatro Magda Olivero. Data la minor capienza della nuova location, è possibile prenotare posti a sedere non numerati presso l'Ufficio Turistico IAT al numero 0175 46710 oppure 800392789.

 

Di seguito il programma completo del MOF da giovedì 18 a domenica 21 luglio:

  • Giovedì 18 luglio - ore 18.00 a Castellar, Chiesa Parrocchiale, Tientos y diferencias | Concerto-aperitivo. Dmytro Kokoshynskyy, clavicembalo - Un susseguirsi di melodie e diminuzioni di Arauxo, Cabezón, Cabanillas e Valente, napoletano uso alla pratica dell’intavolatura spagnola.

  • Giovedì 18 luglio - ore 21.00 a Saluzzo, Antico Refettorio di San Giovanni, Sinfonie borboniche: Boccherini, Scarlatti/Avison. Orchestra Accademia La Chimera, Pablo Valetti, Maestro concertatore - Il riferimento evocativo di uno dei periodi più significativi e rilevanti della nostra storia si fonde coerentemente con questa esposizione di musiche, che attraverso i colori delle composizioni coglie il senso profondo della tradizione della Spagna e dell’Italia in epoca borbonica. Brillanti melodie si alternano in svariati formati ritmici, regalando composizioni eleganti e senza tempo.

  • Sabato 20 luglio - ore 19.00 a Saluzzo, Giardini Scuola APM, OFF BALLAD Progetto vincitore del bando “Boarding Pass Plus” finanziato dal MIBAC. Una produzione di Associazione Qanat Arte con Fondazione Cirko Vertigo e blucinQue, con Esa Abrate, Alexandre Duarte, Beatrice Farfalli, Antonio Fazio, Selvaggia Mezzapesa, Elisa Mutto, Jonnathan Rodrìguez Angel- Regia e coreografia: Caterina Mochi Sismondi -Pòlemos e Ares(conflitto e guerra) sono gli universi mitici che verranno esplorati da sette giovani artisti i quali spingeranno la nostra immaginazione nel recesso meno luminoso e più inquietante dell’anima e cioè in quella parte di noi capace di provare ciò che James Hillman definisce il “terribile amore per la guerra”. Il mito ci interroga: come possiamo parlare in modo sensato di pace se non comprendiamo questa umana, intrinseca, ineludibile inclinazione? Come può essere possibile altrimenti un’azione preventiva? Ci interessa, come punto di partenza, indagare ciò che di furioso e incontenibile ci accomuna come esseri umani, per immaginare se “l’ossessività intollerante, la pulsione alla conquista” si possano “convertire in fare creativo”.

  • Sabato 20 luglio - ore 21.00 a Saluzzo, Scuola APM, Il cuore di Chisciotte di e con Gek Tessaro. Spettacolo visionario e poetico, che propone un percorso di suggestioni liriche sul tema dei cuori in viaggio. I racconti si “animano” mediante l’utilizzo della lavagna luminosa, sulla quale Gek Tessaro realizza con tecniche diverse le immagini, creandole per la maggior parte sul momento: nascono così scenografie bizzarre, divertenti e poetiche. Costruzioni effimere che vivono, crescono e si concludono con la fine del brano.

  • Domenica 21 luglio - ore 21.00 a Saluzzo, Chiesa San Giovanni, D. Zipoli: San Ignacio – Una giornata nelle missioni gesuitiche. Orchestra Accademia La Chimera, Margherita Pupulin, maestro concertatore, La TeaTalía/ Cantieri Teatrali. Regia e drammaturgia: Raúl Iaiza, con la partecipazione di Raquel S. Alarcón e Francesco Zanetti. Direzione: Gabriel Garrido- La musica barocca come strumento di evangelizzazione. Il cosiddetto Barroco Misional è il repertorio che si suonava nel XVII e XVIII secolo nelle antiche riduzioni gesuite che si diffondevano in Argentina, Brasile, Paraguay e Bolivia. Per i gesuiti la musica aveva una funzione essenzialmente religiosa, motivo per cui la maggior parte delle opere conservate negli archivi sono destinate alla liturgia. Gli indios ereditarono questo valore della musica e conservarono con zelo le partiture, copiandole più volte mentre si deterioravano.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

 

(Foto di Matteo Ribero)

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png