Consegnati i nuovi sedici alloggi di edilizia agevolata in via Madre Teresa di Calcutta



SALUZZO - Sono stati consegnati i 16 alloggi di edilizia agevolata del complesso edilizio di via Madre Teresa di Calcutta a Saluzzo. Si tratta di docici alloggi da 80/90 metri quadrati e quattro da 40/50 metri quadrati a disposizione di famiglie con un reddito superiore a 13 mila euro. L’affitto va dai 250 euro al mese per gli alloggi più piccoli, ai 400 per quelli più grandi. Un progetto che inizialmente doveva essere realizzato a Savigliano, dove tuttavia era già presente un’opera di edilizia agevolata ed è quindi stato spostato a Saluzzo. I lavori sono costati in tutto circa 3 milioni di euro, investiti dalla Regione Piemonte, mentre circa 750 mila euro sono stati messi da Atc. Presente all’inaugurazione anche il presidente di Atc Piemonte Sud, Ambrogio Garzino: “Quello dell’edilizia agevolata – ha spiegato Garzino – è un settore su cui sta investendo molto la nostra Agenzia, perché attraverso di questo si possono dare risposte pure a quelle esigenze abitative che non rientrano all’interno dei piani di edilizia sociale sovvenzionata, ma che comunque incontrano crescenti difficoltà nell’accesso mercato immobiliare e degli affitti, e quindi nella piena realizzazione del loro diritto alla casa”. Strutture come questa erano già state realizzate da Atc ad Alba, Savigliano e Cuneo “Abbiamo già sperimentato questo tipo di edilizia sociale - ha concluso Garzino -. Il risultato è positivo perchè oggi consegnamo sedici alloggi e le domande che abbiamo ricevuto erano parecchie, oltre ogni aspettativa”. Insieme alla consegna degli alloggi è stato anche aperto il tratto di strada dietro il caseggiato che collega via Hans Clemer con via Revello. Chiara Gallo



Archivio

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png