Amministratori e giovani volontari per la pulizia del parco di Villa Aliberti

27.03.2019

1/2

 

SALUZZO - Amministratori comunali e giovani volontari per la pulizia di Villa Aliberti. Bottiglie di vetro, cartacce, plastica, sono solo alcuni dei rifiuti che hanno raccolto nel pomeriggio di mercoledì 27 marzo tra le siepi, nel parco e nel parcheggio dell’area verde saluzzese. “Un’iniziativa per dare una mano alla ditta che si occupa della pulizia di Villa Aliberti - ha spiegato il sindaco Mauro Calderoni, - e ridurre così tutti insieme i tempi di raccolta dei rifiuti”. Presenti insieme al primo cittadino e alcuni assessori comunali appunto i giovani del Gruppo “Fridays For Future Saluzzo”, nato qualche settimana in vista della manifestazione mondiale per l’ambiente. I ragazzi dopo il grande evento del 15 marzo si trovano ogni giovedì e il venerdì allo Spazio Giovani dell’ex Caserma Musso alle ore 13. “Il giovedì è il giorno in cui ci troviamo per organizzare le attività mentre il venerdì portiamo avanti azioni concrete sul territorio - spiegano i ragazzi -. Il prossimo evento in programma sarà la manifestazione internazionale del 24 maggio. Lo scorso venerdì abbiamo organizzato il “trash tag” e abbiamo effettuato la pulizia del campo dalla Fondazione Amleto Bertoni e di quello verso la Sedamyl. Abbiamo fatto una ventina di sacchi di immondizia e abbiamo trovato veramente di tutto, dalle valigie ai ventilatori”. Un gruppo aperto a cui anche altri giovani possono aderire. “Oggi aiutiamo l’amministrazione comunale nella raccolta dei rifiuti al parco di Villa Aliberti, abbiamo quindi spostato il giorno di impegno del venerdì a oggi per poter dare una mano a loro. Il prossimo venerdì vorremmo invece portare avanti un’iniziativa come quella organizzata dal gruppo di Verzuolo “Segnal’etica” che lo scorso sabato ha promosso una app “Junker App” per la raccolta dei rifiuti, siamo entrati in contatto con loro e riproporlo anche a Saluzzo”. Tanto entusiasmo e tante iniziative che questi ragazzi vorrebbero mettere in pratica: “Abbiamo molte idee per il futuro come ad esempio delle serate ad hoc, ma andiamo avanti un passo alla volta”. (In foto insieme al sindaco, le volontarie di “Fridays For Future Saluzzo”, Giorgia Crespo, Ester Fachino e Irene Torrero. Hanno tutte 17 anni e frequentano il Liceo Soleri Bertoni). Chiara Gallo

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png