Elezioni 2019 a Saluzzo: ancora nessun nome certo per il candidato di centro-destra


SALUZZO - Ancora non c'è un nome certo per il possibile candidato delle destre saluzzesi in vista delle elezioni di maggio 2019. Mentre Mauro Calderoni è stato acclamato a gran voce per ricandidarsi durante l'assemblea di "Insieme si può", gli altri partiti non hanno preso una decisione definitiva.


Lunedì 4 febbraio si è svolta presso la sede della Lega Nord di Saluzzo la riunione dei rappresentati politici di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, della lista civica Progetto Saluzzo. Presente anche l’ex candidato sindaco Carlo Savio.


"L’incontro è stato proficuo - scrivono in una nota stampa - per la scelta del futuro candidato sindaco dell’area di centro destra di Saluzzo da contrapporre all’attuale sindaco di centro sinistra. Nel corso della serata si è raggiunta una intesa sui criteri e sulle metodologie di espressione del candidato sindaco, che porteranno a breve allo scioglimento delle riserve in merito al nominativo".


La nota è stata firmata da Gianni Tesio (Lega), Fulvio Bachiorrini (Forza Italia), Mario Pinca (Fratelli d’Italia), Andrea Farina (Progetto Saluzzo) e Carlo Savio.


La presentazione del candidato sindaco dovrebbe avvenire la prossima settimana.

C.G.