Affisse le targhe conferite dal Gse e da Anci Piemonte alla Caserma dei Carabinieri e all'asilo


SALUZZO - Affisse le targhe da parte del Gse - Gestione del Servizio Energetico - e Anci Piemonte alla Caserma dei Carabinieri e all’asilo Jean Monnet.


Il riconoscimento “Una targa per l’efficienza” è stato conferito al Comune di Saluzzo in quanto comune virtuoso nel costante impegno nell’efficientamento energetico e nella riduzione dei consumi.


I principali criteri di selezione del Gse riguardano la complessità degli interventi di riqualificazione, che siano realizzati su un unico edificio, l’elevato impatto e la bellezza degli interventi stessi, l’aver terminato i lavori nel 2018, con l’incentivo in Conto Termico già erogato.


“La nota più significativa - ha affermato il sindaco Mauro Calderoni - è che siamo riusciti a fare questo grazie alle professionalità del nostro Ufficio Tecnico. Gli interventi apportano un beneficio ambientale e maggiore comfort all’interno degli edifici”.


Con la caserma e l’asilo nido, i contributi ricevuti in conto termico del Comune di Saluzzo dal 2014 ammontano a oltre 500 mila euro.


Le prossime richieste di finanziamento saranno per gli spogliatoi del campo San Martino e per la Biblioteca.


c.g.