Grande partecipazione per i 38° incontri fitoiatrici




SALUZZO - Grande successo a Saluzzo, nel pomeriggio di giovedì 8 Novembre, per la 38° edizione degli incontrifitoiatrici, iniziativa promossa da Cassa di Risparmio di Saluzzo Gruppo BPER insieme ad Agroinnova eFondazione Agrion. L’incontro, che ha visto una folta partecipazione di addetti ai lavori e esperti delsettore, ha rappresentato un utile momento di riflessione su temi attuali nel mondo ortofrutticolopiemontese, con particolare attenzione al tema della “Difesa delle colture Ortofrutticole”, dai nuovifitofagi emergenti in meleto sino alla spinosa questione della batteriosi del kiwi. Approfondita l’analisidelle ultime tecniche di difesa emerse dalle attività di ricerca.L’incontro rientrava all’interno di un ampio progetto di sostegno al mondo ortofrutticolo piemontesepromosso dalla Cassa di Risparmio di Saluzzo Gruppo BPER con Agroinnova e Agrion, protagoniste neimesi scorsi dell’attivazione di alcune borse di studio che hanno visto coinvolti due giovani ricercatori.Fitti i confronti tra gli addetti ai lavori, introdotti dal giornalista economico Maurizio Tropeano dellaStampa, intervenuto a dipingere un inquadramento economico sul settore.“La giornata si è rivelata un’utile occasione di dialogo e confronto insieme ai più importantistakeholder di settore - commenta soddisfatto al termine dell’incontro Giacomo Ballari, Presidentedella Fondazione Agrion – Abbiamo così potuto diffondere i primi risultati delle ricerche portate avantidai giovani ricercatori ingaggiati grazie alle borse di studio della Cassa di Risparmio di Saluzzo ed allavoro di Agroinnova e Agrion. Siamo molto fiduciosi che grazie alla collaborazione tra pubblico eprivato, il mondo della ricerca in ambito ortofrutticolo produrrà dei risultati sempre più interessanti,fruibili dalle realtà produttive piemontesi.”