Interpellanza dei consiglieri di minoranza sull'avanzamento dei lavori alle cucine dell'ospedale

22.10.2018

 

 

 

 

 


SALUZZO - Presentata l’interpellanza dei consiglieri di minoranza Stefano Quaglia, Domenico Andreis e Danilo Rinaudo, sullo stato di avanzamento dei lavori delle cucine all’ospedale di Saluzzo. Gli interventi erano infatti stati inaugurati in primavera e momentaneamente sembrano in una situazione di stallo. Nella comunicazione indirizzata al presidente del Consiglio comunale, Paolo Battisti, i consiglieri ricordano infatti che “a detta dei vertici ASL CN1 il cantiere, aperto in primavera, avrebbe dovuto portare a completamento l’opera entro l’autunno”.
Difficoltà di comunicazione
I lavori di riqualifica degli ambienti si inseriscono nel Piano Direttorio degli ospedali Saluzzo-Savigliano-Fossano. Durante l’estate il cambio del direttivo dell’Asl Cn1, che ha visto il passaggio di testimone a Brugaletta, potrebbe aver rallentato i lavori per un  “comprensibile periodo di presa in carico di tutta la complessa realtà aziendale” come spiegano nell’interpellanza. Restano tuttavia alcune preoccupazioni dei consiglieri di minoranza su “una incomprensibile incomunicabilità oggettiva tra le due realtà saluzzese e saviglianese - e sottolineano - in considerazione del fatto che si sta lavorando su un “ospedale unico distribuito su due sedi”, sarebbe indispensabile una raccordo costante e continuativo tra le città, i loro territori affiancati dalle Associazioni di sostegno agli ospedali”. 
Le richieste
Durante il prossimo Consiglio comunale, in programma giovedì 25 ottobre, i consiglieri chiederanno quindi la primo cittadino alcuni chiarimenti in merito appunto allo stato dell’arte dei lavori, un aggiornamento sul Piano Direttorio e infine una riunione con i consiglieri saviglianesi per fare un lavoro di verifica e di monitoraggio: “apporti ogni chiarimento possibile, desunto dall’ASL CN1, riguardante il cantiere delle cucine dell’ospedale saluzzese; tracci un aggiornamento circa l’attuazione, o le intenzioni di prosecuzione, del Piano Direttorio per Saluzzo-Savigliano; si esprima sulla necessità di una riunione congiunta con la rappresentanza consiliare di Savigliano per impostare un comune, costante e produttivo lavoro di verifica e monitoraggio”. Chiara Gallo

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png