I gemelli Dematteis per la raccolta differenziata

24.09.2018

SALUZZO - Cambia il nuovo gestore della raccolta rifiuti nel saluzzese, saviglianese e fossanese. Per i prossimi sette anni saranno le aziende San Germano, Cooplat e Proteo. Il loro impegno partirà dal 1° novembre con alcuni servizi innovativi. Tra le novità che coinvolgeranno tutti i 54 comuni del territorio consortile: l’attivazione del porta a porta in 12 comuni, l’estensione degli orari di apertura delle isole ecologiche e una campagna di comunicazione con i gemelli Bernard e Martin Dematteis, reduci dal record alla scalata del Monviso. “I gemelli ci accompagneranno in questa campagna - ha spiegato durante la conferenza stampa il presidente di Csea Fulvio Rubiolo -. Siamo già a un buon risultato come Consorzio ma dobbiamo dobbiamo fare ancora di più. Porta a porta funziona bene e consente di raggiungere risultati anche per la riduzione dei rifiuti”. “Avvieremo servizi raccolta porta a porta con 12 nuovi comuni, passando da 27 a 39 comuni - ha aggiunto Loredana Gentile di San Germano -. Il servizio incremento raccolta differenziata. Siamo riusciti a raggiungere in alcune zone raggiunto anche il 80% di raccolta differenziata (Pula e Scola). Nei comuni montani introdurremo il sistema Easy, un braccio robotizzato che solleverà i rifiuti dalle campane di raccolta con meno impatto ambientale. Avremo 106 mezzi per i servizi, saranno tutti 100% euro 6 e in parte alimentati a elettrico. Saranno incrementate le aperture delle isole ecologiche alcune aperte anche la domenica, un aspetto importante perché agevola i comuni verso le isole ecologiche. Infine, abbiamo presentato un programma di comunicazione molto ambizioso. “La comunicazione - ha spiegato Elena Gallarato dello studio Erica - è fondamentale per accompagnare il cittadino verso il cambiamento. Saranno forniti strumenti nei comuni in cui il cambiamento sarà radicale, strumenti che saranno utilizzati anche per rispolverare la memoria nei territori non direttamente coinvolti. Nel nostro programma abbiamo pensato a anche a progetti per le scuole come laboratori e un concorso specifico rivolto alle scuole superiori”. Testimonial della campagna saranno appunto i due atleti Dematteis, vero orgoglio del territorio. I due vivono e sono nati a Sampeyre quindi vivranno sulla loro stessa pelle questo cambiamento. “I gemelli hanno raggiunto un record - ha aggiunto Gallarato - che vorremo trasferire dal mondo dello sport al quello ambientale”. In conclusione alla presentazione i Dematteis hanno ricordato che “Ci teniamo in modo particolare a tutto quello che è ecologica e rispetto dell’ambiente. Siamo felici di essere stati scelti da questa campagna, è una cosa che ci emoziona e speriamo possa servire per la gente a sensibilizzare le persone su questo problema”. “Ho sempre avuto una sensibilità per l’ambiente, sono un ecologista ma dovremmo esserlo tutti - ha aggiunto Bernard -. Spero che la nostra immagine possa incentivare la gente che non ha ancora una cultura ambientale a diventarlo. Ci sono piccole attenzioni che bisogna fare per salvare questo mondo”. Punto cardine della campagna saranno le iniziative territoriali con eco-sportelli nei comuni, infopoint e serate informative che prenderanno avvio da metà ottobre e si prolungheranno fino alla fine di novembre.  “Siamo alla vigilia di un cambiamento importante, abbiamo solo due anni come Italia per recuperare la circolare e arrivare al 65% di riciclo, non solo di raccolta differenziata - ha concluso Roberto Cavallo presidente di Erica-. Meno rifiuti produciamo meglio è, perchè già ora paghiamo 80 milioni al giorno di sanzioni amministrative per infrazioni comunitarie ambientali”. Chiara Gallo

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png