Successo per la Rievocazione Storica saluzzese

10.09.2018

 

1/10

 

 

SALUZZO - Successo per la Rievocazione storica saluzzese. "Si è conclusa - scrivono dal Gruppo Storico Saluzzese, ente organizzatore della manifestazione - con la vittoria di Saluzzo, lo scontro armato scaturito dalle lotte intestine tra il Marchese e suo zio, detentore del feudo di Cardè. Da tempo, quest’ultimo smaniava di impossessarsi delleterre e del trono del Marchesato di Saluzzo. Ma il tentativo di spodestare il nipote è andato in fumo e leforze alleate del Marchese di Saluzzo hanno avuto la meglio sugli avversari" . Sabato 8 e domenica 9 settembre nel parco prof. Pietro Gullino è andata in scena la 28esima edizionedella Rievocazione storica che ha richiamato l'attenzione di un ampio pubblico. Anche il Vescovo, chiamato a presiedere la celebrazione eucaristica della domenica, ha dimostrato di partecipare con vivo interesse. A impersonare il Marchese è stato l’attore Ugo Rizzato, quest’anno partner artistico della kermesse, affiancato da Loredana Civallero. Il torneo di tiro con l’arco storico “Fontana della Drancia”, in programma domenica pomeriggio, haassegnato il trofeo e la riproduzione in argento di una moneta del marchesato di Saluzzo alla vincitrice assoluta Simona Civallero del Gruppo storico del Saluzzese, mentre una copia del testo originale di Giovanni Andrea di Castellar sulla Storia del marchesato di Saluzzo è andata alla seconda classificata Tiziana Animini del Corteo Matildico di Quattro Castelli in provincia di Reggio Emilia che, insieme alla delegazione dell’associazione storico-culturale di Patti in provincia di Messina, era il gruppo proveniente da più lontano. Al terzo posto si è piazzata Sabrina Bertuol della Compagnia dell’Artiglio del Drago, vincitrice del trofeo che rappresenta un arciere nell’atto di scoccare la freccia. Nella categoria juniores, Oreste, Mattia e Riccardo si sono classificati rispettivamente al primo, secondo e terzo posto: ai bambini è stato fatto omaggio di una collana realizzata su modello medievale, con ciondolo in legno policromo. Il pubblico, inoltre, ha avuto modo di apprezzare, sabato sera, lo spettacolo con il fuoco e, domenica, il carosello equestre, eclatante coreografia realizzata da quattordici cavalli. Il servizio fotografico di Mauro Piovano. 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png