Scontro auto-carro attrezzi a Fossano: non ce l'ha fatta la moglie di Pieri Luigi Fresia

03.09.2018

 

 

SALUZZO - Pier Luigi Fresia, 56 anni, è la prima vittima del tragico incidente che si è verificato venerdì 31 agosto a Fossano, lungo il raccordo dell’autostrada Torino-Savona. L’uomo, alla guida di una Toyota ha perso il controllo del veicolo e si è andato a scontrare con un carro attrezzi che veniva dalla direzione opposta. Al suo fianco c’era anche la moglie, Antonella Sasso, 57 anni, insegnante, ricoverata in codice rosso all’ospedale Santa Croce di Cuneo. Le sue condizioni erano gravi e putroppo non ce l’ha fatta nemmeno lei, si è spenta lunedì 3 settembre. Ferito solo in modo lieve invece il conducente del mezzo del soccorso stradale con cui Fresia si è scontrato, l’uomo è stato ricoverato all’ospedale di Savigliano. Sul posto sono intervenuti, oltre all’équipe del 118, anche gli agenti della Polizia stradale di Mondovì e i carabinieri di Fossano. I vigili del fuoco di Fossano e Cuneo hanno lavorato per estrarre la vittima e i due feriti dalle lamiere dei veicoli. Pier Luigi Fresia, capo officina all’Ati Bus, e la moglie, lasciano i figli Marco e Marina.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png