Calcio: per il Saluzzo finisce il sogno serie D

28.05.2018

VILLAFRANCA (VE) - Finisce il sogno del Saluzzo, nella trasferta veneta contro il Villafranca Veronese valida per gara 2 dei playoff promozione di Eccellenza. I ragazzi allenati da mister Rignanese chiudono così una stagione ricca di soddisfazioni, con l'amaro in bocca per non aver centrato il bersaglio grosso della promozione in Serie D. Non é bastato l'1 a 0 dell'andata marcato Pinelli per andare alla finale, obiettivo che si erano prefissi i marchesali, come sottolineato dalle dichiarazioni della vigilia del mister: "Non servono parole, vogliamo la finale". Nell'ambiente, pur consapevoli della difficoltà non indifferente, ci credevano un pò tutti, dai dirigenti ai giocatori. Hanno coltivato il sogno anche i tifosi, numerosi anche in trasferta e protagonisti di una coreografia emozionante. Segnali questi della capacità di questo Saluzzo di trasmettere positività, merito di un buon ambiente e di un gruppo solido e unito. Il Villafranca è però una squadra di alto livello, costruita per mirare alla promozione e mantenere il risultato positivo, ma fragile, dell'andata si dimostra un'impresa decisamente complicata. I granata riescono a reggere tutta la prima fazione, con poche sbavature, senza però mai riuscire ad essere aggressivi in fase di attacco. Bomber Pinelli e tutto l'attacco sono completamente dedicati alla fase difensiva, risultando nella pratica sterili.
Nella seconda fazione però le folate offensive dei padroni di casa si fanno sempre più incisive ed al 66' Martins Gomes trova la rete del vantaggio e del momentaneo pareggio sulle due sfide. Il Saluzzo accusa pesantemente il colpo e crolla mentalmente. Alla prima occasione susseguente infatti i veneti approfittano ancora dello sbandamento dei marchesali e per la seconda volta vanno in rete. Il raddoppio, al minuto 68, porta la firma di Baresi. È purtroppo la firma che sigla la fine della stagione per il Saluzzo. Saranno i padroni di casa del Villafranca a disputare la finale per accedere alla serie D, da giocare contro Ladispoli. Calato il sipario, resta però una messa in scena di alto livello. Ai ragazzi del saluzzese vanno i meriti per aver saputo costruire una stagione da incorniciare. Restano impresse vittorie importanti e successi emozionanti come quello contro la Cheraschese di due settimane fa, un gioco brillante e grandi interpreti. 
Il Saluzzo dovrà ripartire nel prossimo campionato basando le sue forze dell'ottimo lavoro di quest'anno, perfezionando malizie e sbavature che sono costate errori gravi, che hanno impedito di arrivare alla prima posizione in classifica, pur possibile per quanto visto nel corso della stagione.

Villafranca Veronese-Saluzzo 2-0

Villafranca Veronese: Martello, Amoh, Guerrini, Baresi, Avanzi, Tanaglia, Porcelli, Bortignon, Caridi, Elia, Faye. A disp: De Guidi, Pavoni, Fornari, Menolli, Cristanini, Johnson, Martins Gomes. All Facci

Saluzzo: Marcaccini, Cesaretto, A Serra, Gozzo, Caldarola, Carli, Atteritano, Serino, Micelotta, Bissacco, Mondino. A disp: Nardi, Caula, Pampiglione, La Neve, M Serra, Chiotti , Pinelli. All Rignanese

RETI: 66' Martins Gomes (V), 68' Baresi (V)

ARBITRO: Matera di Matera

Paolo Radosta

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png