Il Saluzzo cade col Chisola ma è terzo posto finale

07.05.2018

 

SALUZZO -  L'ultima gara del campionato regolare vede il Saluzzo impegnato a Chisola in una gara che ha poco da raccontare per i marchesali, già qualificati ai playoff di categoria. Dal canto suo anche il Chisola, nono in classifica, può giocare a cuor sereno. Ne nasce un bel match, vivace e ricco di emozioni. Alcuni esperimenti ed un po' di turn over, più che comprensibile, nelle scelte di mister Rignanese. I granata vanno in vantaggio nel finale del primo tempo con un gran gol dai 40 metri firmato Bissacco, vengono poi raggiunti sull'1-1 ( Gili)e riescono ancora a sorpassare con Micelotta al 20' della seconda fazione. A questo punto però i saluzzesi calano, forse già con la mente ai prossimi delicati impegni e finiscono col subire prima il pareggio di Bellini al 32' ed infine il goal del 3-2 in favore dei padroni di casa, realizzato da Deasti al 40'. Risultato che non fa del male a nessuno, ma che sta largo al Chisola e che avrebbe avuto la sua equa conclusione in un pareggio, per quanto visto sul terreno di gioco. Per il Saluzzo si chiude un percorso stagionale ottimo, con un piazzamento finale al terzo posto e l'accesso agli scontri diretti per la promozione in Serie D. Obiettivo che questo gruppo, giovane e ricco di talenti, può ambire a raggiungere, per regalare alla piazza di Saluzzo uno scenario adeguato. A seguito del pareggio col Fossano, accede direttamente alla categoria superiore come prima classificata la Pro Dronero, autrice di una cavalcata bellissima e ricca di sorprese. Per la società é storia. 

CHISOLA-SALUZZO 3-2


Paolo Radosta

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png