Madonna di Valmala: in Duomo fino al 7 maggio

03.05.2018

 

 

1/6

 

 

SALUZZO - Dopo 69 anni la Madonna della Misericordia di Valmala è giunta nella capitale del Marchesato. La prima visita è stata giovedì 3 maggio all'Ospedale di Saluzzo, dove l'effige della Madonna, realizzata tra '800 e '900, è rimasta per tre ore affinchè tutti i pazienti del nosocomio potessero recarsi in preghiera alla Cappella. Dopo la processione dalla Consolata al Duomo, dove la statua della Madonna resterà fino a lunedì 7 maggio, proseguono gli appuntamenti che celebrano questo importante momento e non solo. Sarà questa infatti l'occasione per il Vescovo Cristiano Bodo di festeggiare i 25 anni di Ordinazione e per l'intitolazione della Sala Verde a Mons. Diego Bona. 

 

Il programma 

Venerdì 4 maggio alle ore 10.30 sarà inaugurata la mostra sulla "Pietà popolare a Valmala" presso l'Antico Palazzo dei Vescovi in via Maghelona. Alle ore 11 sarà intitolata la Sala Verde del Palazzo dei Vescovi a Mons. Diego Bona, Vescovo della città dal '94 al 2003, venuto a mancare nell'aprile 2017. Alle 18,30 si svolgerà la Santa Messa per le vocazioni sacerdotali presieduta da Mons. Brunetti, Vescovo di Alba. Alle ore 21, il concerto del coro diocesano J4J sul sagrato della Cattedrale.

 

Sabato 5 maggio alle ore 15,30 avrà luogo la celebrazione organizzata da Cvs, Oftal e Unitalsi per tutti gli anziani e gli ammalati. Alle ore 18,30 la Santa Messa per le Vocazioni religiose presieduta da Padre Federico Lombardi S.J., dal 2006 al 2016 direttore della Sala stampa della Santa Sede. Alle ore 21, il Musical della Comunità Cenacolo sul tema "Il Padre misericordioso". 

 

Domenica 6 maggio alle ore 15,30 si svolgerà la Messa Pontificale solenne presieduta dal Vescovo Bodo, con la celebrazione dei 25 anni della sua Ordinazione, insieme alla celebrazione degli anniversari di Ordinazione sacerdotale e di Matrimonio. Seguirà un rinfresco al Salone dell'Oratorio. 

 

Infine, lunedì 7 maggio alle ore 10 la Santa Messa Conclusiva presieduta dal Vicario Generale. 

 

Importante l'annullo filatelico, con cartoline e le buste dedicate all'evento, realizzato dal Circolo Filatelico e Numismatico Bodoni di Saluzzo presente al seguito della statua nei suoi spostamenti e nella biblioteca del Palazzo dei Vescovi, con un percorso filatelico e una mostra medaglistica-numismatica a tema.  

Chiara Gallo 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png