25 aprile: la cerimonia e le altre iniziative

23.04.2018

 

 

 

SALUZZO - Continuano gli appuntamenti in occasione della Festa della Liberazione. Martedì 24 aprile, è in programma a partire dalle ore 19.30 in piazza Cavour la fiaccolata “Testimoni di Libertà” organizzata insieme ai comuni di Manta e Verzuolo, mentre nella mattinata alle ore 11 si svolgerà “Note di Libertà”, la lettura di pensieri a cura degli allievi dell’Istituto Costa. Mercoledì 25, la cerimonia ufficiale alle ore 10 con deposizione della corona di alloro ai piedi del Monumento ai Caduti nei Lager. Interverranno il sindaco Mauro Calderoni, il presidente dell’Anpi Saluzzo, Giorgio Rossi, e il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamarino. A seguire alla Fondazione Amleto Bertoni si svolgerà il “Pranzo in Libertà” a partire dalle ore 13. Alle ore 15.30 la visita guidata “Rinchiudere un’idea” che condurrà i visitatori nel Museo della Memoria Carceraria, allestito nelle celle di rigore del carcere della Castiglia, museo accessibile di norma con un percorso libero. L’allestimento è di forte impatto emotivo grazie alla decisione di organizzare la visita nelle singole celle. L’itinerario guidato, in tema con il 25 aprile, volgerà l'attenzione ai prigionieri politici detenuti in Castiglia, alle loro condizioni di vita e ai rapporti con il mondo esterno. Sarà inoltre presentata la storia dell'istituzione penitenziaria in Castiglia, dal Risorgimento fino al 1992, anno di chiusura del carcere della Castiglia. Sabato 28 è in programma la “Festa della Costituzione” che a partire dalle 16.30 si snoderà tra il centro cittadino e il Teatro Magda Olivero. Una manifestazione nei luoghi più significativi di Saluzzo, gestita dagli studenti di tutti gli istituti scolastici a commentio dei 12 Principi Fondamentali della Costituzione Italiana. Alle 21 spettacolo teatrale “Figlia di tre madri”. Domenica 29 alle 15.30 CoopCulture in collaborazione con l’ANPI propone la visita a tema: "Resistenza nel saluzzese”, un itinerario ai luoghi della memoria più significativi della Resistenza a Saluzzo, luoghi che hanno visto episodi importanti e tragici della lotta partigiana e del potere fascista. Infine, sempre domenica 29 alle ore 17.30 all’Apm il concerto a cura degli allievi del Corso di Alto Perfezionamento in Canto Lirico dedicato alla Festa di Liberazione. Chiara Gallo 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png