Il Cubo di Saluzzo diventa gigante: lavori in corso alla Fab

09.04.2018

 

SALUZZO - Si costruisce alla Fondazione Amleto Bertoni. Sono infatti cominciati oggi, lunedì 9 aprile, i lavori per assemblare le diverse strutture in legno che comporanno il Cubo di Saluzzo. L'opera sarà poi allestita in occasione dell'inaugurazione della rassegna Start/storia e arte - Saluzzo, il 27 aprile prossimo, in piazza Cavour. Un'installazione di circa 8x6 metri in legno, avvolta in teli antigrandine che intende unire idealmente la cultura, la storia, l'arte della città alla sua tradizione agricola e contadina. 

 

A lavorare per l'assemblaggio delle componenti in legno sono intervenute nove ditte, che nella mattinata di lunedì sono state aiutate dal Centro Diurno Le Nuvole. Il 27 aprile, invece, l'intenzione è quella di coinvolgere tutta la cittadinanza in un grande flash mob per l'allestimento completo del Cubo, in particolare chiamando a raccolta le scuole e le associazioni locali. 

 

Ma di che cosa si tratta? L'idea nasce dalla rappresentazione, in scala molto più piccola, del Cubo di Saluzzo. Un piccolo oggetto di artigianato realizzato dagli archietti Federica Maffioli e Andrea Ruggeri: "L'idea nata per gioco - spiega Federica Maffioli -. Inizialmente lo abbiamo utilizzato come biglietto di auguri di Natale, poi siccome in tanti ci facevano i complimenti, abbiamo pensato perchè non farne una versione in 3d in legno? Abbiamo quindi cercato un artigiano che potesse realizzarlo e, pochi mesi fa, lo abbiamo presentato al pubblico". Ogni Cubo è realizzato con diverse essenze di legno ed evoca i simboli della città. Una volta aperto e diviso a metà mostra al suo interno una versione stilizzata, ma immediatamente riconoscibile della Torre Civica, del Campanile di San Giovanni, della Castiglia e di corso Italia. "Il Comune di Saluzzo e la Fondazione Amleto Bertoni ci hanno in seguito chiesto di pensare a una versione 'gigante', anche se per questioni pratiche semplificata, per l'inaugurazione di Start - continua l'architetto Maffioli -. Ci è sembrata da subito una bella idea perchè avevamo la possibilità di coinvolgere direttamente le persone nel realizzare il progetto, prima di tutto con la collaborazione di artigiani e progettisti, e poi, al momento dell'installazione vera e propria in piazza Cavour, della popolazione saluzzese. L'idea è di creare gruppi di persone, divisi a seconda del nome del componente del Cubo, che saranno poi chiamati per allestire un pezzo per volta e dare così piano piano forma alla struttura". Una volta montato il Cubo di Saluzzo rimarrà in piazza Cavour per un mese, fino al termine delle attività di Start. 

Chiara Gallo 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png