Domenica 15 aprile, la Mezza del Marchesato

09.04.2018

 

 

 

 

SALUZZO  - Attesa quasi finita per la Mezza Maratona del Marchesato che si svolgerà questa domenica 15 aprile nel centro cittadino, coinvolgendo anche  i comuni di Manta, Verzuolo e Lagnasco, per un totale di 21 km di corsa tra i frutteti in fiore, l’arte e la storia del territorio.  Un’iniziativa, giunta alla sua  quinta edizione, diventata di portata nazionale e organizzata dalla Fondazione Amleto Bertoni Città di Saluzzo insieme all'Atletica Saluzzo, l'ASD Podistica Valvaraita e i Comuni di Saluzzo, Manta, Verzuolo e Lagnasco. L’evento sportivo, realizzato con l’approvazione della F.I.D.A.L. Federazione Italiana di Atletica Leggera, fa parte del calendario Nazionale delle competizioni e vedrà l’assegnazione di titoli provinciali individuali, per un montepremi complessivo che ammonta a 4.830 euro, suddiviso tra le varie categorie, con una voce riservata agli atleti italiani e “italiani equiparati” che scenderanno sotto 1h11’00 tra gli atleti e 1h23’00 tra le atlete. Possono partecipare atleti tesserati in Italia da 18 anni in poi che siano tesserati per il 2018 per società affiliate alla Fidal, o in possesso di Runcard o tesserati con Ente di Promozione Sportiva (Eps) sezione Atletica, in possesso di Runcard Eps, presentando di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera. 

Il percorso 
La partenza è come tutti gli anni in Corso Italia a Saluzzo davanti alla sede centrale della Cassa di Risparmio di Saluzzo – Gruppo BPER alle ore 9.30. Gli atleti si dirigeranno prima verso Manta, percorrendo corso Italia, via Risorgimento e via Bodoni, poi Verzuolo e infine Lagnasco, con un percorso suggestivo tra i frutteti in fiore, per raggiungere nuovamente Saluzzo e tagliare il traguardo in piazza Cavour, pochi metri dopo via Silvio Pellico. L’arrivo dei primi atleti è previsto per le 10.30 circa. Le premiazioni si svolgeranno invece alle 13.30 sempre in piazza Cavour. 

Viabilità
Ricordiamo che per l’occasione la viabilità sarà modificata con un importante spiegamento di uomini e mezzi garantirà la sicurezza sul percorso, interamente chiuso al traffico veicolare. Un risultato reso possibile grazie alla collaborazione dei Comuni coinvolti, delle Forze dell'Ordine e di associazioni di Protezione Civile e di volontariato. Dopo circa 45 minuti dall’inizio della gara sarà riaperta la SP 589 da Verzuolo verso Saluzzo, con deviazione obbligata al semaforo di Manta per raggiungere la SP 161. La SP 161 Villafalletto - Saluzzo sarà nuovamente transitabile entro un'ora e un quarto, con la riapertura della rotonda di Falicetto, ad eccezione del ramo della SP 161 in direzione Vigili del Fuoco, e si potrà raggiungere Saluzzo e superarla in direzione Savigliano o Torino (e viceversa), percorrendo la Tangenziale, grazie al fatto che i concorrenti, arrivando da Lagnasco, utilizzeranno il sottopassaggio. Per quanto riguarda la viabilità interna a Saluzzo il transito sarà vietato, alla partenza, in piazza Risorgimento e Via Bodoni e, all’arrivo, in Via Villafalletto, Via Cuneo (a partire dal Tapparelli), rotatoria all’intersezione con Corso Roma, Via Spielberg e piazza Risorgimento. La rotatoria di Corso IV Novembre all’intersezione con Via Spielberg potrà essere percorsa esclusivamente dai mezzi di soccorso diretti all’Ospedale cittadino. I pedoni potranno attraversare agli appositi varchi lungo il percorso, presidiati dal personale incaricato. La viabilità tonerà ad essere regolare intorno alle ore 12 di domenica 15, allo scadere del tempo massimo  previsto per la corsa (2h e 30min). 

Mini Mezza e Eviso Go 
Sabato 14 aprile la Mezza del Marchesato propone un’anticipazione dedicata alle famiglie, ai bambini, e a chi semplicemente ama la città e il suo centro storico. Si parte alle 14 con la Eviso Go, la passeggiata culturale e gastronomico, finalizzata a contribuire al restauro del Monumento di Silvio Pellico. Una camminata alla scoperta degli angoli più belli della città, una “merenda golosa culturale” con tappe nei luoghi simbolo del centro storico di Saluzzo, camminando e degustando prodotti del territorio. Ristoratori della zona e produttori locali hanno aderito con entusiasmo ad allestire 5 tappe gastronomiche, tra assaggi di Castelmagno DOP, Tumin Dal Mel, salumi km 0, dolci, golosità e vini del Consorzio Colline Saluzzesi. Il percorso partirà dalla Fondazione Amleto Bertoni, per salire verso il centro storico con passaggi in via San Giovanni, via Salita al Castello, in Castiglia e poi scendere toccando altri luoghi simbolo del centro storico, come Casa Pellico, la Fondazione Apm e infine il centro cittadino, fino alla statua del Pellico. I bambini iscritti potranno partecipare direttamente alla Mini Mezza Eplì una volta giunti in piazza Cavour. Dalle 16.30 i bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni potranno partecipare alla Mini Mezza Eplì, giornata che ha come obiettivi la partecipazione di tutti i bambini ad un evento sportivo, il favorire la cooperazione tra i piccoli atleti e lo stimolare la curiosità dei piccoli verso la disciplina sportiva dell’atletica leggera. Contemporaneamente in piazza avrà luogo lo spettacolo “Dream with Care–Scegli con cura un sogno. E sogna.”. Un’occasione per riflettere: la diversità è un valore perché porta con sé il diritto di ognuno a essere considerato unico e speciale, il diritto di coltivare il sogno di un futuro di speranza, nel rispetto delle identità di ciascuno. Lo spettacolo è realizzato da Eso Es Onlus, associazione di clownterapia e solidarietà internazionale che ha fatto del sostegno al diritto all’istruzione la sua mission. Il ricavato dello spettacolo servirà a realizzare un progetto di borse di studio in Guatemala. Sempre in piazza Cavour, sotto l’Ala di ferro “Racconti di Eplì”, oltre 40 scatti fotografici raccontano, attraverso una scenica composizione, il mondo e il mood dei produttori di Eplì, la mela buona, giusta, ecologica e gentile nata da una favorevole intuizione della Lagnasco Group. Il progetto voluto da Lagnasco Group è stato realizzato Raffaele Romano–fotografo, Franco Giolitti-designer e Noemi Balbo–ufficio stampa e comunicazione. Chiara Gallo

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png