Pasqua e Pasquetta a Saluzzo: un weekend tra arte e antiquariato

29.03.2018

 

 

 

 

 SALUZZO - Le festività pasquali a ritmo di cultura. Dall’arte all’antiquariato, per due giorni alla scoperta della città e dei suoi tesori.


Pasqua
Si comincia con la #domenicalmuseo, domenica 1° aprile che coincide appunto con Pasqua. In programma, la visita guidata proposta dai musei di Saluzzo è in tema con la ricorrenza religiosa. Il percorso di visita di “Pasqua nel segno dell’arte” prenderà il via dalla Castiglia, la fortezza a lungo tempo luogo di detenzione, per proseguire verso la chiesa di San Giovanni, ricca di rifermenti alle storie della Passione di Cristo, quindi a Casa Cavassa, dove alcune opere rimandano al culto delle reliquie. La visita terminerà nella Cattedrale con approfondimenti sui momenti cruciali della morte e resurrezione di Gesù. Al termine della vista è previsto un omaggio a tutti i partecipanti offerto dal negozio biologico Effetto Farfalla di Saluzzo. L’appuntamento è presso la biglietteria della Castiglia alle ore 15.30. Sempre nel giorno di Pasqua da non perdere il MercAntico, che dopo la scorsa edizione indoor, si sposta dalla zona pedonale a piazza Garibaldi, dove grazie ai portici, si trasformerà in un grande bazar all'aperto. Tra le bancarelle, si potranno trovare oggetti di grande valore, un appuntamento per appassionati ma anche per semplici curiosi! Dalla bigiotteria anni '60 ai mobili antichi restaurati, dagli introvabili dischi di vinile a pezzi di modenariato, fino a vecchie stampe, libri, cartoline, ceramiche, giochi. 

Pasquetta
Lunedì 2 aprile, giorno di Pasquetta, invece la proposta “La Sorpresa è nei Musei” prevede un percorso che mette in luce il patrimonio artistico e culturale saluzzese, visitando i principali musei e monumenti del centro storico. La visita guidata inizierà dalla Castiglia dove si narrerà la storia dell’edificio simbolo della città, anche guardando al paesaggio circostante. Si proseguirà alla volta della Chiesa di San Giovanni, con le splendide cappelle interne ed il chiostro, e si concluderà nella residenza nobiliare dei Cavassa, allestita a casa-museo. Nel giardino del museo i  partecipanti saranno accolti con una piacevole sorpresa, ovvero, un sacco-merenda preparato e confezionato dalla Cooperativa Sociale Armonia Work, Progetto Agorà, per concludere al meglio una piacevole giornata culturale. Ritrovo e partenza dalla biglietteria della Castiglia alle ore 15.30. Si consiglia la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni si può contattare l’Ufficio Turistico IAT, in piazza Risorgimento,1 Saluzzo, al numero verde: 800392789, con email a saluzzo@coopculture.it.  Chiara Gallo

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png