Carcere di Saluzzo: aggredisce il compagno di cella

12.02.2018

SALUZZO - Giovedì 8 febbraio, alle ore 16.30 circa, un detenuto italiano di trentanove anni, appartenente al circuito detentivo Media Sicurezza, ristretto nella 3^ sezione detentiva ordinaria in cui vige il regime aperto, ha aggredito il suo compagno di cella sferrandogli un violento pugno all'occhio sinistro, tanto che si è reso necessario il trasporto urgente in Ospedale dell'aggredito, anch'esso detenuto di nazionalità italiana, settantenne. A denunciare l’episodio è il Segretario Generale dell’O.S.A.P.P., l’Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria, Leo Beneduci che dichiara: “Questo episodio dimostra come i poliziotti penitenziari sono sempre più soli e abbandonati a loro stessi nel fronteggiare simili eventi, in termini di organici di strumenti operativi e di considerazione in primo luogo da parte delle autorità penitenziarie in sede locale e nazionale che oltre alla complessiva disorganizzazione dei servizi del personale rivolgono le loro attenzioni esclusivamente alla popolazione detenuta. Solo grazie al pronto e professionale intervento del personale di Polizia Penitenziaria colà di servizio è stato tratto in salvo il detenuto. Non resta che augurarci – conclude Beneduci – che una nuova politica penitenziaria sia posta in essere da una compagine governativa con progetti e volontà del tutto diversi da quelli della attuale, a tutela oltre che del personale di Polizia degli interessi della collettività nazionale in tema di giustizia, sicurezza e certezza della pena.”

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png