La chiesa di san Bernardino restaurata

11.12.2017

SALUZZO - “E' stato un lungo cammino, ma di grande soddisfazione”. Così commentano la fine dei lavori alla chiesa di San Bernardino da Siena di Saluzzo gli architetti Carlo Amedeo e Marialuce Reyneri di Lagnasco, i fratelli progettisti e direttori lavori degli interventi di restauro. L’antica chiesa, oggi di proprietà della provincia dei Frati Minori, risale al 1471 e fu sopraelevata nel 1753. Dal 2003 è stata soggetta a un importante piano di recupero che infine ha riportato all’antico spledore la volta e la navata affrescate. Un lungo percorso iniziato con il restauro della facciata della chiesa e proseguito negli anni a seguire con lotti d’intervento successivi, che hanno interessato gran parte delle cappelle interne, l’abside e il presbiterio. Per completare interamente l’opera di restauro mancano solo più quattro cappelle interne, dove lo stato di degrado è meno preoccupante. I benefici degli interventi potranno essere ammirati dai visitatori, senza ponteggi, a partire da domenica 17, quando saranno inaugurati gli spazi con uno spettacolo musicale a cura del coro “Le Verdi Note” dell’Antoniano di Bologna, diretto dal Maestro Stefano Nanni. Un concerto inedito che coinvolgerà il pubblico e lo proietterà in un’atmosfera tipicamente natalizia. 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png