Bimbo di otto anni al Regina Margherita per meningite


PIASCO – I medici dell’ospedale di Torino Regina Margherita hanno confermato la diagnosi: trattasi di meningite di tipo B. Un caso che si è verificato la scorsa settimana a Piasco. Il paziente ricoverato è un bambino di otto anni che frequenta l’istituto “Enrico ed Emilio Wild” dove sono presenti un centinaio di studenti, una decina di insegnanti insieme a due bidelli. La meningite rimane comunque una malattia che presenta un numero ristretto di casi in Piemonte e per la quale sono già da tempo partite le vaccinazioni. In ogni caso per evitare il dilagare di allarmismi, l’Asl Cn1 ha organizzato un incontro con i genitori informandoli sulla situazione e sulla prassi tenuta in questi casi. In seguito, giovedì e venerdì l’Asl i medici hanno effettuato la profilassi antibiotica su coloro che che hanno avuto più contatti con il bambino. Questa settimana procederanno con il vaccino a tutti i bambini che hanno avuto contatti con il piccolo paziente, poi eventualmente i medici valuteranno i vaccini anche sugli adulti. Nel frattempo la scuola Enrico ed Emilio Wild non è mai stata chiusa e gli studenti hanno regolarmente frequentato le lezioni