Asilo Monnet: quando gli stipendi?

27.11.2017

SALUZZO - il Tribunale di Cuneo a intimare al comune di Saluzzo il pagamento degli stipendi a 17 dei 20 dipendenti dell’Asilo “Jean Monnet”. Dopo il fallimento della cooperativa Civitas, che si occupava della gestione della struttura comunale di via Monsignore Savio 1, sembra sarà l’ente pubblico a dover risarcire i dipendenti per un totale di oltre 60 mila euro, a cui si aggiungono le spese legali che ammontano a circa10 mila euro. La minoranza in consiglio, guidata da Carlo Savio, ha presentato a tal proposito un’interpellanza in cui si chiedono maggiori chiarimenti: “Vorremmo sapere se il comune, in seguito alla decisione del Tribunale di Cuneo, ha presentato appello - spiega il capo gruppo Savio - o se, in caso contrario, ha già proceduto al pagamento delle lavoratrici. Infine, vorremmo avere in ogni caso un chiarimento sulla sussistenza o meno di trattative con la Curatela Fallimentare e tutte le dipendenti, sia quelle interessate dalla sentenza del tribunale, sia quelle non coinvolte dal giudizio, ma che hanno comunque diritto a percepire lo stipendio. Tutte loro hanno lavorato molto bene, con impegno, ed è giusto che vengano risarcite in tempi brevi”. Di recente è stata approvata la concessione che che affida l’asilo nido Jean Monnet alla gestione della cooperativa “Valdocco” di Torino per i prossimi tre anni, con possibilità di rinnovo di altri tre. L’interpellanza, firmata da tutti i consiglieri di minoranza, oltre aCarlo Savio, Stefano Quaglia, Daniela Contin, Danilo Rinaudo e Domenico Andreis, sarà discussa durante il prossimo consiglio comunale, in programma mercoledì 29 novembre alle 18.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio

Please reload

Categorie

  • White Facebook Icon

MAIL. redazione@saluzzoggi.it  |  TEL. 0171 690417

© 2017 by Saluzzo Oggi - P.I. 11180650019.

This site is proudly made in alternativeADV

Testata Saluzzo.png