Niente ospedale unico Saluzzo-Savigliano, riqualificate le strutture esistenti


SALUZZO - Prima riunione tra il direttore dell’Als Cn1, Francesco Magni, e il comitato direttivo dell’Officina delle Idee, guidato dal neo presidente Giovanni Damiano. Durante l’incontro, tenutosi nella Sala degli Specchi della Fondazione Bertoni, si è discusso delle principali problematiche e preoccupazioni che riguardano il nosocomio saluzzese, permettendo così di delineare un quadro più preciso della attuale situazione. Primo punto fermo: l’ospedale unico tra Savigliano e Saluzzo non rientra nelle linee guida della delibera n. 600 della Regione Piemonte, perciò non si farà. L’ipotesi di una sola realtà “non può contare su alcuna copertura finanziaria conosciuta - si legge nel comunicato stampa dell’associazione Officina delle Idee - e non è mai stata oggetto di formale proposta da amministrazioni cittadine del Saluzzese e del Saviglianese”.